cerca

Le "fonti autorevoli di Repubblica"

16 Marzo 2010 alle 10:10

C'è da rimanere basiti a leggere su Repubblica la replica sdegnata di Massimo Giannini al comunicato del Quirinale che dichiarava "priva di fondamento l'indiscrezione di stampa secondo la quale il Presidente della Repubblica avrebbe già assunto un orientamento a proposito della promulgazione del disegno di legge 1167-B approvato dal Parlamento" (le norme sull'arbitrato nelle cause di lavoro). Giannini si giustifica, dicendo che aveva a disposizione ben due "fonti autorevoli", di cui una "del Quirinale, e dunque ufficiale e diretta, che mi ha illustrato al telefono gli orientamenti del Colle in materia". Repubblica ci aveva abituato alle sue "fonti autorevoli" nella Magistratura, riuscendo ad anticipare gli avvisi di Garanzia al Cav., ma ora ha raggiunto il massimo, con fonti autorevoli anche nel Quirinale, che arrivano addirittura ad anticipare le firme di Napolitano sulle Leggi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi