cerca

Giornalismo

15 Marzo 2010 alle 14:00

Ieri sera su La7 ho sentito un giornalista straniero (credo tedesco) paragonare l'Italia per la sua stampa alla Corea del Nord dove tutti inneggiano "al caro ed amato leader". A parte i fatto che mi sembra strano che un giornalista che è stato 40 anni in Italia (se ho capito bene) negli ultimi 20 anni non abbia mai neppure sfogliato, che so, Repubblica o L'Espresso, stamattina guardando la stampa italiana mi sembrava piuttosto di essere capitato nella Germania della StaSi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi