cerca

Oltre Aristotele

11 Marzo 2010 alle 16:45

La Bonino che medita(va) il ritiro per protesta contro il sopruso del decreto governativo salvaliste invocava 15 giorni fa l’intervento urgente del governo per ridurre il numero di firme necessarie per la presentazione delle liste regionali radicali (trasmissione radio “28 minuti” del 23 febbraio 2010). Che pena vedere soccombere la logica del tertium non datur (o si è pro o si è contro la modifica delle leggi elettorali a ridosso delle votazioni) di fronte alla logica della convenienza!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi