cerca

La corruzione

3 Marzo 2010 alle 15:39

Nel Foglio di ieri c'era una lettera del senatore Zanda del Pd sulla corruzione. Ha scritto anche delle cose condivisibili, ma quello che secondo me fa un pò sorridere è che l'opposizione sta scoprendo ora che in giro c'è un pò di corruzione. Certo, da verificare e bene ha fatto il direttore nella sua risposta a ricordare al senatore che detta corruzione c'era anche prima, eccome, come per es a Torino. Aggiungo, e tangentopoli, legata peraltro ai finanziamenti ai partiti? Dov'era l'allora Pds, sulle nuvole? Hanno fatto la grande scoperta.Ma andiamo,la corruzione c'è stata,e ci sarà sempre,ora si scoprono tutti moraliusti,puristi,invece sono solo ipocriti. Ma si leggano Machiavelli, questo non vuol dire giustificare chi effettivamente è corrotto e che va condannato, ma che è nella natura umana a tutte le latitudini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi