cerca

L’uomo che sfidò i manettari/12

23 Febbraio 2010 alle 20:26

L'articolo è semplicemente fantastico.. aggiungerei anche che si stanno risollevando quelle "languide" difese dei cosiddetti "organi istituzionali" con le stesse identiche modalità già viste e maldigerite poco prima dell'affaire calciopoli. Aggiungiamoci pure quella strana esternazione avventa all'inizio del campionato nella quale il paludato sig. (??) Lippi esprimeva la sua inaffondabile convinzione della vittoria juventina. Leggi a seguire i nomi di Ferrara , Grosso , Candreva et voilà il gioco è fatto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi