cerca

Dalla macro alla micro tangente

18 Febbraio 2010 alle 19:17

Il Bel Paese, “ripulito” dalla corruzione dei partiti, scopre che si sta diffondendo a macchia d’olio la “micro-tangente” richiesta dai dipendenti pubblici in cambio di favori. "Vita. Corruzione che s’adorna di illusioni” ha scritto il poeta Ungaretti, quasi a volerci ricordare che la vita come la politica è sempre specchio riflettente di uomini e di società!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi