cerca

Gatti e Bigazzi

16 Febbraio 2010 alle 17:20

Il simpaticamente scorbutico Bigazzi, a "La prova del cuoco", ha ricordato che in una località toscana era uso (e forse lo è ancora) mangiare i gatti, ed ha accennato alla preparazione (tre giorni nelle acque del ruscello) degli animali prima della cottura. Apriti cielo! Proteste ed accuse da parte degli animalisti, e sospensione del Bigazzi dalla trasmissione. Mentre carezzavo il mio gattone dormiente (che ovviamente mai mangerò), mi sono chiesto: "Ma perché dire la realtà fa ormai più paura che il praticarla?".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi