cerca

2.000 anni di preti, e sopravvive

10 Febbraio 2010 alle 16:10

A sole viste umane non si spiega. Pare irragionevole. Eppure è un “fatto”, e come si dice “contra factum non est argumentum”: La Chiesa è sopravvissuta a 2.000 e più anni di preti. E di narcisismi e piccolezze curiali. E cedimenti per compiacere. E vigliaccherie, anche. Ma è lì. Semper reformanda eppure unica istituzione al mondo rimasta sostanzialmente immutata nella forma e nella dottrina da 20 secoli. Scienziati, storici, filosofi e sociologi non perdano tempo ad indagarne le ragioni. Chi l’ha fondata l’ha affidata ad uomini. Ma, Lui, non è di questo mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi