cerca

Emmatar

3 Febbraio 2010 alle 20:00

La presenza dell' aspirante Governatore del Lazio alla trasmissione Ballarò mi ha indotto un immediato e irrefrenabile desiderio di zapping, altre che l' amara riflessione sull' inarrestabile decadenza di un Partito, che pur annoverava grandi intelligenze, ridottosi ormai al servizio del peggior ciarpame pseudo culturale, privo di idee e strategie. Mio padre, grande amico del grande Emanuele Macaluso, si rivolterà nella tomba. Alla fine, meglio sarebbe stato ricandidare Marrazzo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi