cerca

E ora Casini è nei pasticci

25 Gennaio 2010 alle 22:30

Casini è nei pasticci. Peccato non si chiami Pasticci: Pasticci è nei casini a mio modo di vedere sarebbe più appropriato alla situazione. Cosa è successo? una banalità. L'elettorato del PD ha deciso direttamente e senza mediazione politica, ben prima che questo venga deciso dal PDL (e questa mancanza è in un certo senso alquanto grave) che di un'alleanza con l'UDC non sa che farsene. Troppe e troppo fondamentali sono le differenze tra l'elettore medio del PD e l'elettore medio dell'UDC. Casini ha un bel dire, elucubrare, biforneggiare. All'elettore di centrosinistra di Casini non potrebbe fregargliene di meno e, va anche detto, che non se ne rendano conto i "politici" lascia allibiti. Questo e solo questo ha detto la Puglia del Pd, perhè a ben vedere era l'alleanza con l'UDC a caratterizzare Boccia, al di là delle parole, rispetto a Vendola. Credo insomma che la Puglia piddina abbia sancito la fine di Casini, mentre quella di D'Alema non è nemmeno detto. Casini o si allea con il PDL, beninteso in posizione gregaria, sia chiaro, o non esiste. La politica, sempre che così la si possa definire, di Casini è finita. E in prospettiva direi anche l'UDC, sempre che il Presidente Fini non abbia altre idee. Altre idee che purtoppo sembra abbia, ma questa è un'altra storia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi