cerca

Umbria: un cuore al verde!

22 Gennaio 2010 alle 11:35

L'Umbria è scomparsa dal panorama politico di queste elezioni di primavera: Non interessa, non serve, non conta. La inutilità politica, sul piano nazionale, si riflette sulla mediocre statura dei suoi rappresentanti. La caratura dei propri candidati non dipende credo dalla limitata dimensione territoriale e demografica (il nome di Magdi Allan nella remota Basilicata ne è un esempio) ma dipende dalla sottodimensine culturale della classe dirigente degli ultimi 60 anni (e ovviamente dalla corrispettiva mediocre opposizione). Chi ha seminato assistenzialismo e piagnistei per anni, raccoglie disinteresse, improduttiva mediocrità e amari silenzi. Le elezioni in Umbria non interessano nessuno perche sono inutili.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi