cerca

Cosa porta di buono la Bonino?

19 Gennaio 2010 alle 19:25

Porta una verbosità stizzita e raggirante. Porta un vittimismo autoapologetico. Porta il dogmatismo pannelliano. Porta l'efficacia della prevalenza dialettica, capace di garantire il finanziamento del Partito Radicale con i fondi garantiti dal Parlamento a Radio Radicale. Porta il rancore secolare delle donne che hanno assaggiato la sublimazione del potere. Porta la visibilità come Commissaria Europea. Porta un' aura di novità con il suo femminismo emancipato. Ma anche la Spolverini colpisce l'immaginario elettorale con la sua ferma mitezza e con la sua amabile razionalità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi