cerca

L’ingiusta natura delle cose

18 Gennaio 2010 alle 16:06

Nell’undicesimo anniversario della sua scomparsa, che cade appunto in questi giorni, vorrei dedicare un pensiero a colui che credo abbia donato alla mia generazione (e non solo a quella) alcune delle più incantevoli poesie, magistralmente veicolate alla gente attraverso i testi delle sue canzoni: Fabrizio De Andrè.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi