cerca

Ma siamo vivi o morti?

13 Gennaio 2010 alle 16:01

Una domanda vera: noi siamo vivi o siamo morti? Non è una cosa da poco, perché una civilizzazione è morta quando non vuole più nulla, quando sente di non avere più nessuna ragione per affermare quello che è, quando non sa più nemmeno quello che è stata. Un ministro degli esteri che balbetta spiegazioni a fronte di una colossale provocazione da parte di un regime tirannico (che altro sarebbe l'Egitto?), non è una delle tante prove della nostra effettiva morte? Non è la prova che siamo bambini smarriti che hanno paura di urtare i grandi?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi