cerca

Hyde Park: folla europea senza speaker

9 Gennaio 2010 alle 10:00

Hyde Park! La gloria dell'impero britannico affonda. Avanza quella d'Eurabia. Mentre attentati, violenze sui cristiani, tentati omicidi ai vignettisti e periferie degenerate travolgono i nostri giorni, la classe politica europea pavida tentenna. Quasi tutti (tranne gli scellerati) hanno paura dell'islamizzazione che imperversa in Europa e del continuo degrado dei nostri quartieri. Temo il giorno in cui saranno vuote le chiese e le donne schiavizzate, a Luglio coperte come fagotti e senza rappresentanza e in cui le leggi saranno consone alla sharia per non destare male reazioni. Ma è sempre la paura, di perdere il benessere, di perdere questa lotta al terrorismo di chi si impone con la violenza e con la clandestinità, di veder persi i propri voti, che ci frammenta e ci rende deboli. Ma questa voce, mia e di altri, resta inespressa e celata. Hyde Park, entro nello Speakers' Corner, parlo. Grazie

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi