cerca

Bindi, "Obama de noiantri"

9 Gennaio 2010 alle 10:45

A proposito della situazione di Rosarno, la Bindi ha detto che "il Sud non può continuare ad essere abbandonato altrimenti potrebbe trasformarsi nella nostra banlieu. E' tempo di una chiara assunzione di responsabilità non di alibi....a Rosarno vanno al più presto create nuove condizioni di legalità e di vivibilità per tutti." Tradotto in concreto ? Combattere l'immigrazione clandestina, il caporalato, inviare l'esercito ? Ora che la goccia ha fatto traboccare il vaso, forse ci si accorge che Maroni non è poi così tanto xenofoba, anzi direi che lui in persona non lo è per niente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi