cerca

Come essere o diventare francesi?

31 Dicembre 2009 alle 09:55

Constatato con quanta animosità, nella Nazione della Première Dame Carla, si discute sul tema dell’identità nazionale, dico: consolatevi cugini transalpini! Noi in Italia “discutiamo” (?) di come essere o diventare italiani dal 17 marzo 1861. Anzi, non ne discutiamo proprio! La prova? Basta osservare lo scarso rilievo, sia a livello politico sia a livello mediatico (a parte rarissime eccezioni tra cui Il Foglio), dato alle prossime celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Per non parlare poi della questione della cittadinanza italiana agli immigrati con annessi diritti civili, politici e sociali. Altra prova? Il dibattito in merito allo “ius soli” più o meno puro. Invece di pensare, senza preconcetti, ad un problema rilevante del prossimo futuro quale è quello di come conciliare l’identità nazionale e l’integrazione degli immigrati, qui da noi preferiamo celebrare, o meglio sbirciare, senza par condicio, le gesta ero-iche dei nostri campioni nazionali sotto le lenzuola extra-matrimoniali. Vedremo cosa riserverà all’Italia il 2010 sul tema ambiguo tutto italiano “delle celebrazioni e dell’identità nazionali”. Quanto meno, lo dico con amarezza, un po’ più di par condicio sotto le lenzuola!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi