cerca

Sicurezza: la forma e la sostanza

28 Dicembre 2009 alle 15:03

A distanza di pochi giorni due attentati clamorosi a personalità importanti delle istituzioni: Berlusconi e il Papa. Al di là delle motivazioni che li hanno prodotti, questi atti sconvolgono per le modalità con cui si sono verificati. La facilità con cui qualsiasi persona possa venire a contatto con questi personaggi contrasta col cordone di protezione, apparentemente impenetrabile ,che li circonda. Bisogna interrogarsi seriamente se a tanta apparente sicurezza corrisponda un dispositivo di protezione effettivamente efficace e se attentati di questo tipo si sarebbero potuti verificare con la stessa facilità in altri paesi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi