cerca

Né né

17 Dicembre 2009 alle 12:17

Confesso che dopo il ferimento del premier Berlusconi a Milano, fra le doverose condanne alla violenza e la meno doverosa difesa del diritto all'odio, la spinosa questione dei "se" e dei "ma", i distinguo, i deploro e tutta la retorica che di solito accompagna questi episodi, mi aspettavo che qualcuno tirasse fuori e aggiornasse il famoso slogan (puro vintage) del raffinato Francesco Merlo, "Né con lo Stato né con le BR", producendo un bel "Né con Berlusconi né con Tartaglio / i lanciatori di Duomi / gli odiatori di Facebook". E' da domenica sera che aspetto ma con mia grande meraviglia nessuno sembra averci ancora pensato....O mi sbaglio? Mi piace pensare che finalmente ci si sia resi conto di quanto fosse stupido quello slogan, ma ho i miei dubbi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi