cerca

Democrazia sul lastrico

14 Dicembre 2009 alle 20:32

Vivendo in Cina non finisco mai di stupirmi della doppia morale che anima le persone condizionate da un potere che corrode la coscienza e piega l'istinto di giustizia dell'uomo. Ma la notizia dell'aggressione ad un uomo che e' il nostro capo di governo mi da' ancora una prova di quest'altra doppia morale della democrazia, per cui la violenza puo' essere giusta perche' "istigata" dal voto alle elezioni e da una maggioranza legittimamente eletta. Il paradosso di chi a sinistra o a destra vuole pace e integralismo insieme fuori dai propri confini e libera violenza in piazza contro un uomo che e' il presidente del Consiglio, ben si combina alle pretestuose buone intenzioni che ancora qui in Cina fanno da paravento ad un regime.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi