cerca

Cittadinanza e acqua/3

11 Dicembre 2009 alle 12:59

Il sig. Di Mattia ha ragione. Ma io farei di più. Ad esempio proporrei di abolire l'istituto della legittima difesa e le forze dell'ordine. Cristo non ha forse insegnato che bisogna porgere l'altra guancia? Ironia a parte, mi pare che si confondano volutamente due piani - quello dei precetti religiosi e quello delle leggi - che fortunatamente in occidente sono separati da un pezzo. I precetti cristiani riguardano la coscienza del singolo fedele che liberamente decide se attenervisi. Le leggi dello stato, al contrario, regolano la convivenza tra coloro che lo compongono. Il singolo può decidere di non rispettarle ma deve sapere che, se non lo farà, verrà punito. Se viene meno questo basilare principio lo stato perde la sua ragione d'essere e con esso la convivenza civile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi