cerca

Interventi significativi

10 Dicembre 2009 alle 13:59

Ritenevo e ritengo che sia interessante per molti lettori apprendere che in Cina si festeggia il Natale (col suo vero nome), anche se per molti Cinesi è una festa "laica"; che moltissimi alberghi e negozi sono addobbati come usava da noi; che, sebbene esista un problema politico tra Vaticano e Governo, le chiese sono aperte e frequentate, cattoliche romane, cattoliche "cinesi", protestanti (per non dire delle moschee). I templi buddhisti sono tantissimi e splendidi, e la segnaletica turistica li indica. Se vuoi allestire un presepe, in casa, in ufficio, in una vetrina, nessuno viene a rubarti il Bambinello, cosa che accade invece in alcune scuole italiane e, in futuro, grazie a questa "Europa" ignava e insipida, accadrà dappertutto. Il Governo non prende posizione, ma non impedisce nulla (in moltissimi locali pubblici all'ingresso c'è il Buddha o la sua versione femminile, con altarino e rametti d'incenso che i fedeli accendono). Un paradiso? Certo che no, ma forse una terza via, che comunque riguarda un quarto dell'umanità ed è dunque degna di attenzione e riflessione. E' "significativa" la notizia, secondo la policy riportata a margine di HPC? Mi sembra di sì, almeno quanto il ping-pong di opinioni infondate e volonterose rettifiche sugli incidenti stradali. Polemica? Sì, ma fondata, mi pare. O almeno si lasci giudicare ai lettori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi