cerca

150 all'ora? Purché sia...

8 Dicembre 2009 alle 16:06

Recentemente sono stato nel sud della Francia e devo dire che stavo quasi per addormentarmi al volante, a causa del 99% degli automobilisti che rispettavano con maniacale rigore i limiti di velocità. Ho percorso lunghi tratti quasi in stato ipnotico, seguendo auto che andavano sempre alla stessa velocità, e senza che mi venisse voglia di superarle tanta era l'irrealtà della situazione per me italico infrangitore (ma moderato) della triade 50-90-130. Un minuto dopo essere rientrato dal confine ligure, mi sono svegliato con due grossi abbaglianti nello specchietto retrovisore e le corna di un signore che mi berciava qualcosa dal finestrino mentre mi sorpassava, fumava e telefonava. E' dura tornare alla normalità... Quindi dico va bene andare a 150 all'ora in certi tratti autostradali, come proposto dal ministro Matteoli, peccato che rispetteremo il limite soltanto io, mia nonna e alcuni altri strani soggetti sonnacchiosi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi