cerca

Anche il Financial Times partecipa al no B-day

7 Dicembre 2009 alle 14:30

Scusate il copia-e-incolla: "But his government is starting to spend more time dealing with Mr Berlusconi’s problems than the country’s. Tough decisions to reform Italy’s economy and institutions will not be taken while he remains prime minister." Non si poteva dirlo meglio. Invece di intasare HPC di commenti contro la perfida Albione (che sanno tanto di ventennio) o contro il complotto demo-pluto-giudaico-massonico, forse gli elettori di centrodestra dovrebbero iniziare a interrogarsi, con un po' di onestà intellettuale, sul perchè la stampa delle grandi democrazie occidentali (e, si badi, FT ed Economist non sono certo di sinistra) abbia un'opinione così negativa del Cav. Se il nostro prestigio è alto solo in Libia o in Bielorussia, qualche dubbio dovrebbe pure venirmi. Non è che - tra legge elettorale e controllo dei media - la qualità della nostra democrazia è scesa sotto il livello di guardia?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi