cerca

Perchè gli argomenti di Spatuzza non reggono

4 Dicembre 2009 alle 14:54

Sarà argomento extraprocessuale ma...un uomo che ha un ravvedimento spirituale, una conversione che viene confidata a ben 2 uomini di fede, nella fattispecie a cappellani del carcere, nel momento in cui parla pubblicamente e sa che mezza Italia, tra cui i congiunti delle sue vittime, lo ascolta attentamente, per cosa esprime il suo pubblico pentimento? Solo per aver taciuto che l'attuale premier è un possibile mafioso? Non sarebbe più plausibile chiedere perdono per - nell'ordine - aver massacrato vittime innocenti, aver infierito su corpi di bambini uccisi, e aver esultato per le stragi di Capaci e via D'Amelio?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi