cerca

Non ci sono più le mezze stagioni

3 Dicembre 2009 alle 21:38

Stranamente non ha avuto degno risalto la notizia relativa al “furto” di mail di alcuni metereologi inglesi in cui è manifestata la volontà di alterare artificiosamente i dati sul clima in modo da manipolare l’informazione e convincere l’ opinione pubblica che siamo in vista di una catastrofe ambientale. Spesso siamo stati bombardati da notizie terroristiche sul surriscaldamento del pianeta, mentre le città restavano paralizzate da nevicate mai viste a memoria d’uomo oppure da dati preoccupanti sulla siccità quando molte strade italiane sembravano dei canali veneziani a causa di piogge torrenziali che in poche ore raggiungevano la quantità d’acqua mediamente caduta dal cielo in un anno. Speriamo che nel vertice di Copenaghen il clima, è proprio il caso di dirlo, sia rasserenato e si faccia davvero chiarezza sulle nostre prospettive ambientali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi