cerca

Controllate quella poltrona

3 Dicembre 2009 alle 17:38

Prima Casini , seduto il quella poltrona , col sopracciglio alzato, completamente rapito dal suo nuovo ruolo, a incominciato a opinare, distinguere,precisare . Poi Fini ancora di piu',ogni giorno deve trovare qualcosa su cui velatamente,ma non tanto, dissentire, quando lasciava "La Camera"mi sembrava un po piu alto , non tanto forse mezzo,forse un centimetro al giorno. Insomma Controllate quella poltrona , e voglio dare un consiglio, basta con i velluti,sostituitela con una panchetta in duro teak, possibilmente trovata in qualche monastero tibetano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi