cerca

Cervelli in fuga

2 Dicembre 2009 alle 12:45

Seguo con crescente angoscia gli agghiaccianti resoconti sulla sorte di più o meno brillanti neolaureati costretti da questa Italia matrigna a cercar fortuna a Londra, New York, Parigi, Barcellona e altre località similmente sperdute e malariche, dimenticate da Dio e dagli uomini. Volendo dare il mio piccolo contributo, e consapevole di poter aiutare solo uno di questi sfortunati, sono disposto a fare scambio con il mio posto fisso di amministrativo a Segrate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi