cerca

Il referendum in Svizzera

30 Novembre 2009 alle 16:29

Il referendum in Svizzera ha bocciato la costruzione di nuovi minareti, non di moschee. Che significato può avere tale decisione? Secondo me,come ha anche scritto Marina Valensise "il primitivo buon senso" della maggioranza dei cittadini. Che cosa può voler dire ciò? Semplicemente una difesa istintiva, naturale, perchè ci sarebbe il fondato timore di uno stravolgimento di quello che è l'assetto urbanistico-architettonico di quel paese,che,ovviamente, è estraneo alla cultura ereligione musulmana. I minareti, ricordiamolo,sono quelle torri accanto alle moschee, da dove il muezzin chiama alla preghiera i fedeli. Tutto questo va, a parer mio, anche al di là del fatto in questione,perchè investe più in generale il problema della presenza musulmana in Europa,presenza cheè poco compatibile con le nostre tradizioni, valori. Dopo il minareto cos'altro ancora? Nella città in cui vivo, ad es, la comunità musulmana chiede un cimitero, poi potrebbe ancora chiedere le piscine per sole donne, fino ad arrivare... vedasi Inghilterra. Il problema non quello di negare dei diritti, ma se sono adattabili alle nostre realtà,così come anche il problema della cittadinanza, giusto come principio,va contestualizzato,precisato,secondo criteri che certifichino l'effettiva volontà di essere cittadini italiani, nel nostro caso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi