cerca

Brividi e risvegli

26 Novembre 2009 alle 17:29

Dopo 3 giorni di duro lavoro, che mi hanno impedito di leggere i giornali e di frequentare HPC, ho letto con enorme interesse della vicenda di Ron Houben e del suo risveglio dopo 23 anni . Tra tutti i commenti stremamente interessanti e plebiscitariamente "pro life" uno mi ha fatto venire però i brividi. In risvegli/3 è scritto che Houben ha affermato che per 23 anni, pur capendo ciò che gli avveniva intorno, non era in grado di comunicarlo. Ho pensato a lui che dopo 23 anni si è svegliato, poi ho pensato a tutti coloro (la grande maggioranza purtroppo) che dopo aver passato la loro vita in stato vegetativo permanente sono morti senza nessun accenno di risveglio. Ebbene, spero soltanto che tutte queste persone non fossero in grado di capire ciò che avveniva loro intorno senza poterlo in alcun modo comunicare. E un ultimo pensiero si è affaciato in me: mi sa tanto che andrò da un notaio a redigere un bel testamento biologico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi