cerca

Brividi e risvegli/2

26 Novembre 2009 alle 19:51

Nel dubbio sarebbe opportuno applicare il 'principio di precauzione' come per i cellulari e per la RU486. Quindi, pur rispettando l'opinione del lettore penso, che a nessun titolo si debba staccare la spina. Mi chiedo, con molta tristezza, cosa avrà provato l'Englaro nell'apprendere la notizia del risveglio del Sig.Houben dopo 23 anni di coma vegetativo permanente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi