cerca

Risvegli /4

24 Novembre 2009 alle 18:01

Che diranno ora, quelli che sapevano tutto circa il coma e lo stato vegetativo, dopo un risveglio avvenuto dopo 23 anni? Si risveglieranno ammettendo il limite della scienza o continueranno a teorizzare che certe persone sono già morte? E come mai, se sono morte, quando, purtroppo raramente, si risvegliano, riferiscono di aver sentito molto di quanto accaduto intorno a loro? Non mi risulta che i morti conservino l'udito nè altre facoltà percettive, o forse mi sbaglio?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi