cerca

Fini... presidente della Camera o che altro?

22 Novembre 2009 alle 09:23

A memoria, ricordo alcuni decenni fa, Nilde Jotti, più recentemente la ex leghista Irene Pivetti e dopo Fausto Bertinotti... Ebbene costoro eletti alla terza carica dello Stato, si erano praticamente estraniati dalla politica attiva, per seguire, apoliticamente, esclusivamente i "lavori" della Camera dei Deputati. Il dubbio che, con la costituzione del PDL, si sia voluto "relegare" l'on. Fini fuori dal circuito attivo della politica... rimane un dubbio. Ma l'on. Fini, sembra aver dimenticato la sua mansione precipua e lo si vede e sente su quasi tutti i temi dibattuti nel Paese...e non soltanto marginalmente...ma con tanto di grinta. Non ricordo un Presidente della Camera così protagonista. Questo agitar di acque...dove mira ? ...cui prodest? Sfogliando quotidianamente i giornali sembra non esserci personaggio più "presente" sulla scena politica e al centrodestra. Dopo le "escort"...mancava anche il lievitando dualismo strutturale tra l'on. Fini ed il Premier. Mi auguro soltanto che per le prossime elezioni politiche ci sia, soprattutto, la nominatività degli eletti ed il dimezzamento dei futuri parlamentari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi