cerca

Le parole che non ho

11 Novembre 2009 alle 13:01

Per sottoscrivere quelle della piccola posta di oggi. Solo posso dire che è strano come talvolta strazio e sollievo possano sembrare la stessa cosa. Infinito amore, e volendo una preghiera, per i malati digiunatori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi