cerca

Alleanza contro la noia del bipolarismo

11 Novembre 2009 alle 21:26

Uno spazio vuoto che va ancora popolato (citando Gaber), ecco, adesso è popolato. Personalmente ho apprezzato lo sforzo di Rutelli e Tabacci, costituenti l'unica cosa coraggiosa vista da un paio di anni a questa parte. Sono consapevole di dire un'eresia (o un'idiozia, dipende) rispetto al pensiero corrente di HPC, ma è finito il bipolarismo, morto e sepolto. Sono bastate due (otto o dieci, non di più) persone moderate, moderatamente toste.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi