cerca

Attaccare Berlusconi vale la vita di un uomo?

26 Ottobre 2009 alle 14:31

Me lo chiedo perché hanno talmente rotto le scatole per il Cav. e le escort, che non si è potuto mettere sotto silenzio il peccato di un Governatore. Come si faceva ai bei tempi. E così, gli hanno distrutto la dignità. Sarò all'antica, ma avrei preferito avere un Presidente di Regione che usa l'auto blu per andare a puttane, che mandare a puttane la sua famiglia. Tutto grazie al cieco furore ideologico della sinistra. Che, per attaccare Berlusconi, ha definitivamente distrutto l'ormai sottile muro di omertà che tutelava non solo i politici, ma anche (un po') noi. Quanto meno da alcuni editoriali di Scalfari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi