cerca

Gentile Redazione

22 Ottobre 2009 alle 15:32

Gentile Redazione,  non so bene perché vi scriva. Ma non posso soffocare quell'impressione che mi ritorna tutte le mattine quando leggo il Foglietto Quotidiano (inviato a mia insaputa, ma non sgradito). Vorrei chiedere: ma lì a Il Foglio non c'è nessuno che ha ritorno in cuffia? Possibile che non avvertiate il fattore N (N come narcisismo) che trasuda dai vostri articoli non di rado molto (troppo) autoreferenziali. Il profilo dei "Foglianti" è francamente patetico nella maggior parte dei casi. Viva chi ricostruisce il suo curriculum senza parlarci della compagna, del gatto e del suo ristorante preferito o dei tic di sua suocera. Parimenti patetica suona alle mie orecchie la rubrica Reunion, che dimentica u n principio irriducibile del vissuto emotivo: chi non prende parte al "mondo vitale" in questione (nella fattispecie, la redazione) non può esserne fatto partecipe.  Non può., perché non è opportuno (e insomma chissenefrega della fabbricazione del giornale fatta il giorno addietro...). Insomma, io suggerirei di farci suggestionare dalla battuta roncalliana dell'11 ottobre 1962   "La mia persona non conta niente".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi