cerca

Le domande semplici che nessuno fa

8 Ottobre 2009 alle 12:56

Da anni, mesi, giorni, non sento che parlare di come sia anomalo questo sistema dove un uomo, sceso in politica 15 anni fa, sia sempre stato ostacolato nel suo agire politico dalla magistratura che lo perseguita. E fior di intellettuali, giornalisti, tra cui voi ma anche politologi meno schierati di voi, tutti giù a cercar di risolvere, a cercar di dare una parvenza di giustificazione ad una legge immonda, tutti a dire che così non si può andare avanti, che bisogna riformare, ripensare, rivedere....Uno, uno soltanto, che avesse fatto notare che se l'uomo sceso in politica 15 anni fa non fosse stato un delinquente corruttore tutto ciò non sarebbe successo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi