cerca

Neocon e neoprog

29 Settembre 2009 alle 09:30

La descrizione di "neocon" attribuita a Kristol e inserita in un recente articolo di Christian Rocca è letteralmente strepitosa: "un liberal che è stato aggredito dalla realtà, cioè un intellettuale di sinistra che sulla base dell'esperienza non crede più alle utopie del mondo progressista”. Così mi sono chiesto il perché non esistono i neoprog. O esistono?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi