cerca

Crocs, Timberland, Masai: il mito ai piedi

22 Settembre 2009 alle 20:30

Di Crocs ne possiedo un paio, sono talmente brutte che mi vergogno persino quando sono da solo in casa. Però in casa non mancano a nessuno, e siamo in quattro! Mi ricorda il fenomeno delle Timberland gialle, quelle da paninaro milanese. Orrende a detta di tutti, divennero indispensabili. A proposito di scarpe “fuori di testa”, ne ho viste un tipo che furoreggiava qualche settimana fa in tutto l’Alto Adige, scarpe con la suola a mezza luna dondolante. La marca è MBT (Masai Barefoot Technology), pare siano il massimo per la postura, disturbi alla schiena e funzionamento dei muscoli e delle articolazioni. Per avere un’idea c’è ovviamente il sito, buffe, ma di sicuro una novità incredibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi