cerca

Che futuro?

19 Settembre 2009 alle 09:12

In Inghilterra un bambino è stato lasciato morire perché non aveva raggiunto le 22 settimane, termine dopo il quale il protocollo sanitario autorizza i medici ad intervenire: curare del materiale biologico è inutile e costoso! In Inghilterra a coloro che sono dichiarati malati terminali vengono somministrati potenti sedativi e sospesa l'alimentazione. Secondo il protocollo sanitario non si tratta di eutanasia (?), ma di misure contro l'accanimento terapeutico (!): evidentemente nessuno di coloro che è stato sottoposto a tale protocollo è mai migliorato! In Inghilterra un ragazzino dodicenne sarà il primo baby-trans. Problemi? Nessuno! Prima conclusione: cosa abbiamo da imparare dall’Inghilterra? Seconda conclusione: se questo è il futuro dell’occidente, siamo proprio sicuri che l'islam sia il peggio?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi