cerca

Moralismo e realismo in Silvio B.

8 Settembre 2009 alle 16:38

Ai molti che su HP ci ricordano che la morale non è e non deve essere la politica suggerisco di riflettere sull'aggettivo "machiavellico", che è sinonimo di doppio, infido, inaffidabile etcetera: è ovvio che la morale non c'entri con la politica ma sostenerlo pubblicamente non è e, nei paesi civili, non sarà mai una buona politica. Lo stesso Machiavelli sostiene che "al principe non è necessario avere le virtù ma parere di averle" (Il principe cap. XVIII). S. B. sembra averlo dimenticato, a dispetto del fatto di aver firmato, molti anni fa, un'introduzione al classico machiavelliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi