cerca

La deriva pornografica

8 Settembre 2009 alle 10:12

Scandaloso Langone, ad equiparare i froci con i gay. Scandaloso Freccero, ad equiparare Emmanuelle ai film cult degli anni sessanta. Scandaloso l’anonimo articolista, che equipara Fini a Norberto Bobbio. Ma più scandaloso ancora è ripetere la domanda se Bobbio fosse davvero di sinistra o no. Cavolo (ed è un eufemismo) per i bacchettoni “isti” a tutti i costi, altro che scandalo: qui stiamo rasentando la pornografia. Se continua così, indecentemente pornografico, vuoi vedere che Il Foglio diventa il punto di riferimento quotidiano dei lettori di riviste per soli uomini?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi