cerca

Libertà di stampa o licenza di uccidere?

4 Settembre 2009 alle 12:16

La libertà di stampa non è libertà di diffamare impunemente e nemmeno licenza di uccidere (mediaticamente) qualcuno. Fa sorridere che la FNSI abbia deciso di manifestare solo dopo la citazione per danni all'Unità e Repubblica: il motivo peggiore per giustificare la manifestazione; ce ne erano molti altri validi per spiegare le rimostranze, ma li hanno tenuti nel cassetto. Evidentemente la FNSI stessa predica libertà ma pratica servilismo politico ai soliti noti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi