cerca

La Cina non è fessa (per cambiare argomento)

1 Settembre 2009 alle 19:06

Ho letto stamattina che entro il 2020 la Cina si sarà affrancata dal produrre quasi totalmente energia dal fossile. Sta investendo il surplus di liquidità in energia alternativa. Se fosse vero e probabilmente sarà così, significa che noi siamo un po’ fessi e fissi ad un modo rattrappito di pensiero oppure non vediamo al di la del nostro naso che è lo stesso e di crisi ne avremo a mai finire. Ci vuole forse un miracolo, non economico, ma qualcosa che illumini la nostra ragione. Quando decideremo di partire da ciò che c’è e non da ciò che prima o poi, anzi fra poco "sta già finendo"?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi