cerca

Smarcarsi

28 Agosto 2009 alle 16:27

Smarcarsi, il perenne tentativo di Gianfranco Fini, è termine che proviene dal gergo calcistico ed indica la mossa del giocatore che si libera degli avversari, si fa il vuoto intorno per ricevere comodamente il passaggio e fare gol indisturbato. Il nostro attaccante Gianfranco però lo intende in maniera diversa. Lui cerca di liberarsi dei compagni per guadagnarsi la stima degli avversari che dovrebbero decidersi a passargli il pallone per fargli fare gol, non si sa se nella suo porta od in quella altrui. La mossa è ardita, vuoi perché gli avversari sono avversari, magari fintano di passarla e poi ti scavalcano, vuoi perché i compagni di squadra alla fine si scocciano e non solo la palla non la vedi più, ma poi rischi che negli spogliatoi ti corchino di mazzate. Chi nasce mediano, corra nel mezzo, se ha velleità  da prima punta finisce sempre in fuorigioco, risulta inutile. E quelli in panchina scalpitano...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi