cerca

Il diritto di chiamarsi uomini

25 Agosto 2009 alle 11:00

L’obbligo morale di soccorrere i bisognosi entro i limiti delle proprie possibilità non è un imperativo religioso, ma il più remoto presupposto della convivenza. Non è questione di essere cristiani; in gioco c’è l’umanità: la propria, si intende.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi