cerca

Buone vacanze!

31 Luglio 2009 alle 13:15

Vorrei pubblicamente denunciare che qualsiasi avversione alla pillola abortiva costituisce un deliberato attacco al diritto delle donne di andare in vacanza. Se infatti io - maschio - ho un raffreddore, posso prendere un paio di aspirine e partire ugualmente per le tanto sospirate ferie. Ma se invece una donna contrae la grave malattia della gravidanza, come può partire in tranquillità? Finalmente, oggi, la pillola abortiva le consentirà di debellare il terribile virus (della durata di ben nove mesi!) e le permetterà quindi di godersi il suo meritato riposo. E allora: auguro buone vacanze a tutte le donne moderne, ma soprattutto ai coraggiosi maschi che validamente le spalleggiano nella ben nota battaglia per la tutela della loro autonomia!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi