cerca

Aborto e solitudine

31 Luglio 2009 alle 11:07

La solitudine di una donna che abortisce comincia prima, molto prima del fatto stesso. Quante donne abortirebbero, se accanto a loro ci fosse un uomo (degno di questo nome) che dice loro: "Non ti preoccupare. Ci prenderemo cura insieme del nostro bambino."? Non molte, credo. Se non troveremo il modo di formare uomini e donne responsabili, invece di eterni adolescenti, potremmo fare tutte le nobile battaglie culturali che vorremo, ma non ne verremo mai a capo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi