cerca

Latte e cervelli di latta

29 Luglio 2009 alle 19:00

Dopo l’incredibile episodio avvenuto nella sala da pranzo di un albergo di Madonna di Campiglio, dove una madre ha dovuto interrompere l’allattamento al seno della figlia di 5 mesi per disturbo alla quiete pubblica e dopo i tempestivi interventi del sottosegretario al Welfare Eugenia Roccella e del coordinatore nazionale del Comitato per l’allattamento materno, Assunta Morresi, mi chiedo se qualcuno, specialmente se donna e specialmente se madre, dello schieramento di sinistra si sia infuriata e indignata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Il Foglio

Caratteri rimanenti: 1000

Servizi